Convegno “Discriminazione ed omofobia: società, lavoro, famiglia”

LOCANDINAjpgVenerdì 3 Ottobre 2014 alle 9.oo presso il Centro Congressi De Laugier, sala Nello Santi, si svolgerà il convegno dal titolo “discriminazione ed omofobia: società, lavoro, famiglia” è stato organizzato dall’Avvocatura per i diritti LGBT “Rete Lenford , con il Patrocinio della Regione Toscana , Provincia di Livorno e dal Comune di Portoferraio Assessorato Pari Opportunità, per proporre al pubblico in generale, ma soprattutto, agli insegnanti ed ai loro studenti, utili strumenti per affrontare il nascente disagio che vivono i ragazzi pre-adolescenti ed adolescenti nello scoprire e vivere il loro orientamento sessuale o la loro identità di genere, e, al contempo, il modo di porsi degli insegnanti, primi, oltre i genitori, a dover guidare i giovani in questa difficile scoperta che, se mal interiorizzata, può condurre a gesti estremi spesso presenti sulle pagine di cronaca, anche locale; in molti, tra i ragazzi del territorio, si costringono a fuggire lontano da casa, dagli affetti e dagli amici di sempre; lontano da un’isola che forse non sentono preparata per la loro accettazione.

L’incontro nasce dal concluso progetto della regione toscana, l’ “Osservatorio permanente per la lotta contro le discriminazioni derivante dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere” che ha visto l’Avv. St. Matteo Mammini, un ragazzo formato nelle scuole di Portoferraio, occuparsi, attraverso la Rete Lenford, di tutta la seconda e conclusiva fase, in concomitanza con il nascente “Progetto scuole” che vede ancora la Rete Lenford intervenire nelle scuole sempre su mandato della regione toscana.

L’Isola d’Elba, in quanto carente di associazioni di promozione di simili interessi diffusi, non è stata presa in considerazione dalla regione toscana per questo tipo di intervento, dando spazio ad altri istituti che, al contrario, sono stati candidati.

Per questo motivo, informate dell’esclusione delle scuole elbane, si sono attivate l’Ex Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Portoferraio, Jessika Muti, e la Psicologa dell’Ordine degli Psicologi Toscani, Alessandra Delle Fave, altra professionista formatasi a Portoferraio che, insieme all’Avv. St. Matteo Mammini, hanno deciso  di organizzare un convegno sull’argomento proprio sull’isola.

Come Lei in primis potrà notare gli interventi (dettagliati in allegato) sono così articolati:

– l’Avv. St. Matteo Mammini riassumerà i risultati statistici dell’ “Osservatorio permanente per la lotta contro le discriminazioni derivante dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere” oltre un riepilogo storico e comparatistico della legislazione europea con quella italiana in materia di protezione contro la discriminazione;

– la Psicologa Alessanda  Delle Fave scenderà nel dettaglio del bullismo omofobico, causa principale di suicidi fra i giovani della comunità lgbt offrendo strumenti e spunti sugli interventi educativi da porre in essere.

– la Dottoressa Eleonora Pinzuti, in prima linea come formatrice nel “Progetto scuole” della regione toscana esporrà nel suo intervento le varie strategie di nascondimento e occultamento della realtà LGBT nelle dinamiche scolari.

Tutti gli interventi, tenuti da qualificati tecnici, sono scevri da ogni convinzione personale, pertanto completamente apolitici ed apartitici e quindi fuori da alcun rischio indottrinante.

Il pomeriggio e’ riservato agli avvocati che otterranno 3 crediti formativi, argomentazione più tecnica ma molto interessante anche per chi non e’ avvocato, alla presenza dell’Avvocato Caterina Caput avvocato dell’ordine di Roma e socia di Avvocatura per i diritti LGBT “Rete Lenford “presenta “Discriminazione sul luogo di lavoro, quale tutela?”  e dall’Avvocato Giovanni. Genova avvocato dell’Ordine di Bologna e socio di Avvocatura per i diritti LGBT “Rete Lenford ” La famiglia same sex alla luce della recente giurisprudenza”.

Si ringrazia per la collaborazione Arci Piombino Elba e Val di  Cornia, il consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Livorno e Blunavy.

Annunci
di Dr.ssa Delle Fave Alessandra Inviato su Attività